Colle Diana

La nostra prima etichetta: 2005

Zona di produzione:

Da uve provenienti dalla zona del Morellino di Scansano, e limitrofe prospicenti l’arcipelago dell’Argentario.

Uvaggio e vinificazione:

70% Sangiovese, 25% Merlot, 5% Syrah.
Le uve sono attentamente raccolte con una resa massima di 2 kg per pianta. La vendemmia inizia a metà Settembre, la fermentazione è sulle bucce, con frequenti rimontaggi, per la durata di circa 14 giorni. Dopo Ia svinatura e la ferrnentazione malolattica, ed un periodo di decantazione in acciaio inox inizia l’affinamento in barriques francesi per un anno.
L’imbottigliamento avviene a 2 anni dalla vendemmia.

Esame organolettico

COLORE: Rosso carico, pieno e brillante, con riflessi violacei tendenti a notti senza luna.
PROFUMO: intenso, erbaceo, dove si evidenzia una carattere nervoso e ricco di frutte mature.
SAPORE: caldo e morbido, dai tannini dolci e freschi, avvolgente nella struttura e pieno. Notevole per la stoffa, l’ampiezza e la persistenza gustativa.
EVOLUZIONE: un blending atipico per la maremma, dove al tradizionale Sangiovese viene aggiunta l’eleganza del Merlot e del Syrah che promette un inreressante progresso evolutivo per 5 ed ancor più anni.

Abbinamenti enogastronomici:

Fuori dagli sehemi tradizionali del territorio, il Colle Diana si propone per un menù internazionale in accompagnamento a piatti ricchi di salse o abbinato a formaggi di carattere. Da solo con pane speziato.

10 Eccellente, Valutazione ottenuta da 24 recensioni

“Con il morellino di Erik ho fatto pace con il vino rosso,non mi piaceva ,adesso ne vado pazza!!!!”

Sara Pagni