Colle Diana

La nostra prima etichetta: 2005

Zona di produzione:

Da uve provenienti dalla zona del Morellino di Scansano, e limitrofe prospicenti l’arcipelago dell’Argentario.

Uvaggio e vinificazione:

70% Sangiovese, 25% Merlot, 5% Syrah.
Le uve sono attentamente raccolte con una resa massima di 2 kg per pianta. La vendemmia inizia a metà Settembre, la fermentazione è sulle bucce, con frequenti rimontaggi, per la durata di circa 14 giorni. Dopo Ia svinatura e la ferrnentazione malolattica, ed un periodo di decantazione in acciaio inox inizia l’affinamento in barriques francesi per un anno.
L’imbottigliamento avviene a 2 anni dalla vendemmia.

Esame organolettico

COLORE: Rosso carico, pieno e brillante, con riflessi violacei tendenti a notti senza luna.
PROFUMO: intenso, erbaceo, dove si evidenzia una carattere nervoso e ricco di frutte mature.
SAPORE: caldo e morbido, dai tannini dolci e freschi, avvolgente nella struttura e pieno. Notevole per la stoffa, l’ampiezza e la persistenza gustativa.
EVOLUZIONE: un blending atipico per la maremma, dove al tradizionale Sangiovese viene aggiunta l’eleganza del Merlot e del Syrah che promette un inreressante progresso evolutivo per 5 ed ancor più anni.

Abbinamenti enogastronomici:

Fuori dagli sehemi tradizionali del territorio, il Colle Diana si propone per un menù internazionale in accompagnamento a piatti ricchi di salse o abbinato a formaggi di carattere. Da solo con pane speziato.

10 Eccellente, Valutazione ottenuta da 24 recensioni

“Io sono di casa, li ho assaggiati tutti! Eccellente, Il vino per i veri golfisti!!!”

Procolo Sabbatino